Home

logo

morbilloIn tre mesi, dal primo gennaio al 31 marzo 2019 sono stati segnalati in Italia 557 casi di morbillo e, tra questi, vi sono stati anche due casi che hanno causato encefaliti e un decesso. E' quanto rileva il nuovo Bollettino di Sorveglianza Integrata dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). In particolare, sono stati registrati 177 casi nel mese di gennaio, 170 nel mese di febbraio e 210 nel mese di marzo. In tutto 18 Regioni hanno segnalato casi, ma oltre la metà si è verificata in Lombardia e Lazio. L'età mediana è 30 anni ma sono stati segnalati 62 casi in bambini sotto i 5 anni di età, di cui 21 avevano meno di un anno. Tra i contagiati, 29 erano operatori sanitari e 8 operatori scolastici. L'87,5% dei casi era non vaccinato al momento del contagio e il 31% ha sviluppato almeno una complicanza, tra cui due casi di encefalite e un decesso per complicanze respiratorie, in un adulto (45 anni), non vaccinato. Dal primo gennaio al 31 marzo 2019 sono stati segnalati anche 10 casi di rosolia con un'età mediana di 33 anni. 

Meteo Molise